Moda

Capelli corti: tagli e tendenze per la primavera 2015.

Linee geometriche, undercut in una versione soft, forti scalature e bob morbidi: i tagli corti della stagione in arrivo si ispirano al mood di libertà ed emancipazione degli anni 70-80 per regalare capigliature audaci ma sbarazzine.

Gli anni del punk e del rock sono l’ispirazione di riferimento per i nuovi tagli shag, più corti davanti e sui lati e più lunghi dietro con forti scalature che lasciano volume sulla testa come lo interpreta magistralmente la modella Edie Campbell.

IL BIONDO: sarà uno dei colori fondamentali delle tendenze capelli per la prossima primavera, lucenti, ricchi di riflessi o comunque glossy. Le tonalità del biondo, insieme al castano rimangono le due colorazioni al top per l’estate da provare sulla chioma.

Per l’estate 2015 il biondo da provare è quello che mantiene un’ ombreggiatura molto soft alla radice, diventando mano mano sempre più lucente sulla punte.

Edie-Campbell-Givenchy-Spring-2015